Regolamento

Regole di comportamento e norme di sicurezza al campo di volo

dell’associazione aeromodellistica “Red Devils” 2017

Il rispetto delle buone norme di comportamento e di sicurezza in campo sono la prmessa per una serena condivisione dell’hobby che accomuna i soci.

Al Direttore di pista è demandato il compito di assicurare la regolarità dello svolgimento dell’attività di volo e sorvegliare sul rispetto delle norme di sicurezza, sia per quanto riguarda le abilità personali del pilota che per le caratteristiche tecniche-costruttive del modello e per l’osservanza del presente regolamento.

Resta inteso che la responsabilità di qualsiasi danno o comportamento pregiudizievole restano comunque in capo al pilota.

Le presenti disposizioni valgono per tutti gli aeromodelli/elicotteri dotati di qualsiasi tipo di motorizzazione.

Il direttore di volo, a suo insindacabile giudizio e responsabilità potrà escludere dal volo gli aerei o elicotteri dotati di motorizzazioni troppo rumorose, resta il divieto di accensione di propulsori pulso e turbine.

Ogni socio, regolarmente iscritto ed in regola con la quota annuale ed assicurazione in corso di validità, verrà abilitato ad accedere al campo di volo tramite cancello elettrico telecontrollato. È sua cura controllare che  il cancello d’ingresso si chiuda perfettamente.

L’utilizzo della carrareccia  è consentito solo se le condizioni del terreno lo rendono possibile, e comunque a velocità molto lenta, soprattutto nelle curve del cancello e di accesso alla pista.

È doveroso rispettare il manto erboso del campo, mentendosi sul lato ovest dello stesso e parcheggiando solo negli spazi consentiti.

Nel periodo invernale non si può superare la piazzola in ghiaia, salvo parcheggiare adiacente al fossato e alla piazzola, nel caso di ottimo fondo, senza rovinarne la consistenza.

Salvo diversa disposizione del Direttore, l’ordine di arrivo al campo determina l’ordine di volo.

È consentito il volo solo a chi è in possesso di polizza assicurativa approvata dal direttivo e in corso di validità.

Il socio prima di effettuare qualsiasi prova o volo dovrà prestare molta attenzione a non causare disturbo agli altri piloti.

I soci utilizzeranno esclusivamente frequenze in 2,4Ghz, qualsiasi altra frequenza è assolutamente vietata.

Ogni socio può effettuare voli per un tempo non superiore ai 15 minuti. È ammesso il volo contemporaneo di massimo tre aeromodelli. Si potrà derogare solo con l’autorizzazione del direttore di pista, sentiti anche gli altri piloti.

Prima di mettersi in volo è necessario avvertire il socio che sta già volando e comunicare con anticipo la fase di atterraggio, chi fosse in pista la deve liberare subito senza esitare.

L’impiego degli aeromodelli/elicotteri non deve avvenire in maniera negligente ed irresponsabile. In nessun caso si deve mettere in pericolo la sicurezza di persone e cose.

Prima di azionare il proprio aeromodello/elicottero il pilota deve assicurarsi che:

  1. lo stato complessivo del modello garantisca il massimo della sicurezza per quanto riguarda la costruzione, l’assemblaggio e la manutenzione;
  2. l’apparecchiatura di radiocomando e la funzione degli organi di comando siano in ordine;
  3. il pilota si trovi nelle condizioni psico-fisiche ottimali per compiere il volo in totale sicurezza.
  4. I piloti in pista durante il volo non dovranno allontanarsi oltre i 3 mt dalla rete;
  5. I piloti in pista che controllano il loro modello restando raggruppati nel breve raggio che consenta di comunicare facilmente a voce tra di essi.
  6. Al pilota non è consentito occupare la pista se non per liberare il campo dal velivolo in caso di necessità, manovra che dovrà essere eseguita nel più breve tempo possibile.
  7. E’ consentito provare l’aereo a margine del campo almeno 50mt del socio più prossimo;

Norma di carattere generale è che, in mancanza di diverse autorizzazioni, non si debba mai superare la quota di volo di 400mt, come da autorizzazione ENAC.

È vietato volare sulla verticale degli spazi destinati agli spettatori, al parcheggio,  avvicinarsi alle abitazioni e alla statale.

Deve essere sempre evitato il sorvolo della statale, e delle abitazioni.

E’ consigliato seguire i circuiti di volo consigliati per il periodo estivo e invernale.

Il socio neofita dovrà obbligatoriamente essere seguito da quel/quei soci esperti che lo guideranno fino all’ottenimento del più sicuro autocontrollo.

Il pilota deve prestare la massima attenzione al fine di evitare rumori molesti; quindi,

durante il periodo estivo è fatto divieto di utilizzare motori a scoppio prima delle ore 16:00 e 15:00 d’inverno.

Ogni socio deve mantenere in maniera decorosa il campo e lo spazio di parcheggio e assolutamente non gettare a terra nulla comprese sigarette o simili.

Deve essere prestata particolare attenzione a non lasciare miscele, collanti o attrezzi pericolosi incustoditi alla portata di bimbi e/o spettatori.

I soci devono assicurarsi che i bambini non siano lasciati da soli e possano vagare liberamente sul campo. Altrettanto va ricordato per gli animali.

Tutti i soci sono tenuti ad osservare e a far osservare le suddette regole.

Al socio che non osservi le suddette regole saranno applicate le sanzioni previste dallo statuto, fino all’espulsione.